Sono disponibili la sala del Consiglio e l’Ufficio di Stato Civile

I matrimoni civili possono essere celebrati nelle seguenti sale:

  • Sala del Consiglio: presso la Residenza Comunale in Piazza Mazzoli,2
  • Ufficio di Stato Civile: presso la Residenza Comunale in Piazza Mazzoli,5

 Utilizzo Sale

La sala del Consiglio prevede un contributo, stabilito annualmente dal Consiglio Comunale in sede di approvazione delle tariffe di contribuzione sui servizi a domanda individuale. Tale contributo è così caratterizzato:

Euro: 150,00 – nel caso in cui almeno uno degli sposi sia residente anagraficamente in Veroli;

Euro 250,00 – nel caso che entrambi gli sposi non siano residente anagraficamente in Veroli.

Euro 100,00 – contribuzione extra in caso di utilizzo di terrazza panoramica adiacente sala.

 

I versamenti del contributo vanno effettuati entro i 10 giorni precedenti la data del matrimonio, direttamente presso l’Ufficio di Stato Civile che rilascerà apposita ricevuta.

I contributi sopra indicati sono da ritenersi validi fino a prossima modifica.

 

Addobbo floreale

Le sale possono essere addobbate, le modalità vanno concordate

  • con la Segretaria del Sindaco;
  • con il personale dell’Ufficio di Stato Civile.

Musica

La sala del Consiglio, durante la celebrazione del matrimonio, prevede sottofondo musicale.

Per la musica dal vivo è possibile concordare le modalità con gli uffici che gestiscono la sala

Divieti

E’ vietato l’uso del riso nella sala del Consiglio, nell’atrio dell’entrata del palazzo comunale e nell’Ufficio di Stato Civile

Prenotazioni

Le sale sono prenotabili presso la Segreteria del Sindaco per il tramite dell’Ufficio di Stato Civile.